IL LUNGO VIAGGIO

LA STORIA DELLA FOTOGRAFIA RACCONTATA DAGLI ARTISTI

Schermata 2021 01 22 alle 16.19.05 Spazi Fotografici Scuola ed eventi di fotografia https://spazifotografici.it/wp-content/uploads/2021/02/cropped-favicon-spazi-fotografici_nerobianco.png

LUCA ANDREONI
GIOVANNI CHIARAMONTE
MARIO CRESCI
LINDA FREGNI NAGLER
FRANCESCO JODICE
ROBERTA PIANTAVIGNA

dal 22 ottobre 2020 - online

IL PROGETTO

Con dieci lezioni di Luca Andreoni a formare l’ossatura del corso e una serie di interventi monografici condotti da importanti autori della fotografia italiana, il programma si propone di affrontare la storia della fotografia con una narrazione non accademica, anche se informata e corretta dal punto di vista scientifico. Per questo si è scelto di farla raccontare dalla viva voce di artisti colti ed impegnati, abituati allo studio ma anche alla produzione artistica. Una scelta in un certo senso tendenziosa – ma crediamo che il racconto della storia lo sia sempre – che cercherà di svelare prospettive e fornire stimoli dall’interno del fare contemporaneo per mezzo di alcuni dei suoi protagonisti come Giovanni Chiaramonte, Mario Cresci, Linda Fregni Nagler e Francesco Jodice. A chiudere l’ambizioso percorso l’intervento finale specialistico di Roberta Piantavigna, Photography Conservator presso SFMOMA – Museum of Modern Art di San Francisco, a raccontare a noi e ai partecipanti il punto di vista di uno dei più importanti musei e archivi al mondo.

INTRODUZIONE A

Con le sue evoluzioni e trasformazioni – da complicata tecnica per pochi a fenomeno di massa – la fotografia ha cambiato pelle molte volte ma si è sempre mossa, fin dalle sue origini, sul fronte della modernità e delle tecnologie man mano più avanzate. Esplorarne la storia significa compiere un viaggio avventuroso nell’evoluzione delle forme visive e della cultura di due secoli che hanno plasmato il mondo come lo conosciamo oggi. Il racconto, appassionato e documentato, della storia della fotografia illustrerà lo svolgersi degli sviluppi più significativi di questa disciplina, a partire dalle sue origini fino alle esperienze più recenti, presentandone gli eventi e le figure fondamentali che hanno contribuito alla formazione del suo linguaggio. Un attraversamento cronologico che non perderà mai di vista il nostro tempo e gli influssi sempre vivi che la fotografia del passato esercita ancora sulle pratiche di oggi, con una particolare attenzione agli aspetti linguistici e metalinguistici che la accompagnano fin dalle sue origini.

IL PROGRAMMA

Le lezioni si terranno dal 22 ottobre, con cadenza settimanale, di giovedì alle 20:30 per un totale di 16 appuntamenti online, oltre all’iniziale open lecture – in programma il 3 ottobre 2020, in presenza a Sarzana e trasmissione in live streaming. A integrazione del tutto sono previste visite guidate, extra e facoltative, che comunicheremo dal mese di ottobre. Il programma attraverserà storia ed evoluzione della fotografia – e del relativo linguaggio – dalla sua invenzione al contemporaneo con interventi monografici su autori come Hercule Florence, Walker Evans, Thomas Ruff. Update: in fondo a questa pagina ora trovate il calendario completo. Materiali e bibliografia saranno forniti in sede di corso.

A CHI SI RIVOLGE

Il corso, dalla struttura inedita e sperimentale, si rivolge per le sue caratteristiche sia a chi desidera avvicinarsi per la prima volta alla storia della fotografia sia a persone che già si occupano di fotografia a vario titolo e che vogliano arricchire la propria formazione. Sarà rilasciato un attestato di partecipazione a chi avrà frequentato almeno il 70% delle lezioni previste.

COSTO E ISCRIZIONE

Costo: 280€ + 25€ di tesseramento a Spazi Fotografici APS obbligatorio. 

Per l’iscrizione è necessario scrivere un’email a [email protected] entro e non oltre il 9 ottobre 2020.

OPEN LECTURE

L’open lecture Una fotografia, a cura di Luca Andreoni, si terrà sabato 3 ottobre alle ore 20:30 presso la Fortezza Firmafede di Sarzana (SP) con trasmissione in live streaming. L’ingresso in presenza è libero, ma i posti sono limitati – anche nel rispetto delle attuali norme anti-Covid. Info e prenotazioni al link Eventbrite. Per rivedere l’evento seguire il link: https://www.youtube.com/watch?v=R4FWDUQFl9I

Referente del corso: Francesca Fontana

Luca Andreoni portrait Spazi Fotografici Scuola ed eventi di fotografia https://spazifotografici.it/wp-content/uploads/2021/02/cropped-favicon-spazi-fotografici_nerobianco.png

LUCA ANDREONI

Fotografo, artista e docente, Luca Andreoni è una figura di spicco nel panorama contemporaneo della fotografia italiana; sue opere sono presenti in importanti collezioni pubbliche e private. Insegna fotografia all’Accademia di Belle Arti G. Carrara di Bergamo e al Master in Photography and Visual Design di NABA di Milano. Ha tenuto e tiene regolarmente workshop e condotto seminari in università e istituzioni di prestigio – come, fra le altre: ICCD (MIBACT), Fondazione Fotografia Modena e Mart di Rovereto.

Chiaramonte portrait Spazi Fotografici Scuola ed eventi di fotografia https://spazifotografici.it/wp-content/uploads/2021/02/cropped-favicon-spazi-fotografici_nerobianco.png

GIOVANNI CHIARAMONTE

Protagonista delle vicende della fotografia italiana di paesaggio, Giovanni Chiaramonte unisce da sempre all’attività artistica quella di editor e di docente in varie università tra cui Palermo, Parma, Cesena e oggi la IULM di Milano. Con le sue mostre personali alla Biennale di Venezia e alla Triennale di Milano, ha avuto un ruolo fondamentale nella diffusione della cultura fotografica nel nostro paese, avendo fondato e diretto alcune delle più importanti collane di fotografia in Italia.

Mario Cresci portrait Spazi Fotografici Scuola ed eventi di fotografia https://spazifotografici.it/wp-content/uploads/2021/02/cropped-favicon-spazi-fotografici_nerobianco.png

MARIO CRESCI

Fin dagli anni Settanta è autore di opere caratterizzate da una grande libertà di ricerca che attraversa disegno, fotografia, video, pittura, installazione, site-specific. Molti suoi lavori sono raccolti in note collezioni museali d’arte e fotografia. Come docente ha ideato e avviato il Biennio di specializzazione in Fotografia all’Accademia di Brera. Per dieci anni è stato direttore dell’Accademia di Belle Arti G. Carrara di Bergamo. Attualmente è docente a contratto all’ISIA, Urbino, e al FMAV Scuola di alta formazione in fotografia, Modena. È autore di: “Segni migranti, storie di grafica e fotografia”, ediz. Postcart.

Linda Fregni Nagler portrait Spazi Fotografici Scuola ed eventi di fotografia https://spazifotografici.it/wp-content/uploads/2021/02/cropped-favicon-spazi-fotografici_nerobianco.png

LINDA FREGNI NAGLER

Artista il cui lavoro ha ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali, Linda Fregni Nagler è interessata alla ridefinizione della materialità della fotografia da collezionare, archiviare e montare in nuove sequenze capaci di sviluppare cultura creativa. Ha un’intensa attività di docente presso l’Accademia di Bella Arti di Brera e il Master in Photography and Visual Design di NABA a Milano.

Francesco Jodice portrait Spazi Fotografici Scuola ed eventi di fotografia https://spazifotografici.it/wp-content/uploads/2021/02/cropped-favicon-spazi-fotografici_nerobianco.png

FRANCESCO JODICE

Autore tra i più significativi della ricerca attuale, Francesco Jodice indaga i mutamenti del paesaggio sociale contemporaneo, con particolare attenzione ai fenomeni di antropologia urbana e alla produzione di nuovi processi di partecipazione, proponendo la pratica artistica come poetica civile. Insegna al Biennio di Arti Visive e Studi Curatoriali e al Master in Photography and Visual Design di NABA a Milano.

Roberta Piantavigna portrait Spazi Fotografici Scuola ed eventi di fotografia https://spazifotografici.it/wp-content/uploads/2021/02/cropped-favicon-spazi-fotografici_nerobianco.png

ROBERTA PIANTAVIGNA

Roberta Piantavigna è Photography Conservator presso il San Francisco Museum of Modern Art (SFMOMA) responsabile della documentazione, conservazione e presentazione di singole opere e complesse installazioni fotografiche. È stata A.W. Mellon Fellow in Conservation presso il MoMa di New York e restauratrice e associata dello Studio Berselli di Milano.

CALENDARIO LEZIONI

  • Giovedì 22 ottobre | Luca Andreoni – L’”invenzione” e il diffondersi della fotografia
  • Giovedì 29 ottobre | Linda Fregni Nagler – Hercule Florence: l’inventore dimenticato
  • Giovedì 5 novembre | Luca Andreoni – La fotografia nel secondo Ottocento: l’era del collodio
  • Giovedì 12 novembre | Luca Andreoni – Fotografia e arte: il pittorialismo e altre storie
  • Giovedì 19 novembre | Mario Cresci – Pittorialismi
  • Giovedì 26 novembre | Luca Andreoni – Le avanguardie e la fotografia
  • Giovedì 3 dicembre | Luca Andreoni – Tempi moderni: ricerche ed esperienze nella prima metà del Novecento
  • Giovedì 10 dicembre | Giovanni Chiaramonte – Walker Evans_Visione come trascendenza
  • Giovedì 17 dicembre | Luca Andreoni – Il racconto fotografico: fotogiornalismi e umanesimi
  • Giovedì 14 gennaio | Luca Andreoni – Da Robert Frank ai New Documents
  • Giovedì 21 gennaio | Luca Andreoni – Le ricerche concettuali sul linguaggio fotografico
  • Giovedì 28 gennaio | Francesco Jodice – California Dreamin’
  • Giovedì 4 febbraio | Luca Andreoni – Il contemporaneo, dagli anni Settanta a oggi
  • Giovedì 11 febbraio | Luca Andreoni – Photographs about Photography. Thomas Ruff
  • Giovedì 18 febbraio | Luca Andreoni – La rivoluzione digitale: le nuove tendenze
  • Giovedì 25 febbraio | Roberta Piantavigna – La materia della fotografia

Le lezioni si terranno online tramite piattaforma Zoom con inizio previsto alle 20:30 e tutti gli insegnanti in collegamento dal vivo.

 
Eventuali variazioni saranno comunicate in anticipo ai partecipanti, che di lezione in lezione riceveranno materiali relativi e/o aggiuntivi insieme alla bibliografia di riferimento. Le registrazioni delle lezioni saranno disponibili in area protetta per 9 giorni, a partire dal giorno successivo ad ogni incontro. Per informazioni ulteriori contattateci via e-mail o telefono.

La richiesta è stata inviata con successo!

Verifica di aver ricevuto la conferma anche nella tua casella di posta

(controlla anche lo spam)